Ultime notizie

L'impatto dell'economia ormonale sulla vostra sessualità

La mancanza di vitamina D causa impotenza?

Le pillole di potenza sono efficaci?

8 December 2019 8:10pm

Integratori alimentari di potenza



Gli integratori alimentari per la potenza stanno guadagnando sempre più interesse sul mercato. I signori cercano più coraggiosamente e sistematicamente di aiutarsi in caso di malessere, come si può vedere nel movimento intorno all'argomento in televisione e nella pubblicità e nei servizi post-vendita in farmacia. Oltre agli afrodisiaci naturali e agli ingredienti dietetici, questo è l'unico modo per aiutare in caso di problemi di potenza prima di una visita dal medico e del processo di trattamento. La scelta delle misure è piuttosto ampia e la composizione è talvolta più precisa in azione. Vale la pena analizzare gli integratori di potenza e verificare quali composti hanno il maggior riconoscimento tra i produttori di questi prodotti e quali sono le maggiori possibilità di aiuto in caso di disturbi.

Integratori alimentari di potenza - uso di L-arginina

L-arginina è un composto che viene ossidato dopo l'uso. L'ossido nitrico che ne risulta influenza e stimola le pareti dei vasi sanguigni, che favorisce il flusso sanguigno e stimola il corretto funzionamento dei tessuti del pene, che potenzialmente ha la possibilità di influenzare il corretto svolgimento delle erezioni. Tuttavia, è importante scegliere la giusta dose attiva della sostanza - la produzione di una porzione appropriata di ossido nitrico richiede una grande quantità di preparato e un'integrazione sistematica. La ragione di ciò è che la somministrazione orale del composto lo fa entrare nell'intestino e nel fegato, dove avvengono varie reazioni chimiche e il potenziale della L-arginina non può essere sfruttato appieno. Tuttavia, già 5 g della sostanza somministrata al giorno durante l'uso quotidiano danno ottimi risultati e un miglioramento soggettivo della potenza tra le persone che usano il prodotto. Ricordate anche che il vostro medico deve essere consapevole del fatto che state prendendo L-arginina e che deve tenerne conto nei farmaci che prescrive. Una cattiva combinazione di composti può causare abbassamento della pressione sanguigna e disturbi.

Lo zinco nella dieta e la potenza

Un altro integratore alimentare per la potenza che dovrebbe attirare la nostra attenzione sono i preparati contenenti zinco. Si tratta di un composto molto spesso aggiunto ai preparati farmaceutici destinati agli uomini. Ciò è dovuto al suo effetto positivo sulla produzione di testosterone. Anche se questo vale soprattutto per le situazioni in cui c'è una carenza significativa di questo minerale, con un'integrazione regolare può avere un effetto positivo. In questo caso, vale la pena di ricordare che il livello di zinco nel corpo deve essere monitorato, perché il suo eccesso può causare effetti negativi (compresa una lieve ipertrofia prostatica in casi estremi). Per questo motivo lo zinco è considerato un trattamento di supporto e l'integrazione deve essere utilizzata per un breve periodo di tempo.

Ginseng e macachi radice la potenza

Gli ultimi due elementi che dovrebbero attirare la nostra attenzione nella scelta degli integratori alimentari per la potenza sono il ginseng e la radice di maca. Il primo è conosciuto nell'arte erboristica da secoli ed è responsabile della crescita della libido. La pianta accelera le reazioni enzimatiche dove la suddetta L-arginina viene convertita in ossido nitrico e di conseguenza aumenta il flusso sanguigno verso i corpi cavernosi del segmento. Qui si suggerisce un'integrazione di alcune settimane fino a 3 grammi al giorno. Ginseng in supplementazione aumenta anche l'energia generale. L'intero trattamento dovrebbe chiudersi entro due settimane, dopo di che si dovrebbe fare una pausa. D'altra parte, la radice di maca (pepe peruviano) migliora la funzione sessuale e aumenta la libido.